.: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica  

Vai indietro   .: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica > Robotica > Elettronica Analogica e Digitale

Elettronica Analogica e Digitale Spazio dedicato agli argomenti strettamente correlati all'elettronica sia analogica che digitale.

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 10-20-2014, 02:16 PM
edstarink edstarink non è collegato
Roboter Attivo
 
Registrato dal: Apr 2008
residenza: Italy
Messaggi: 56
predefinito Dimmer tramite microcontrollore

Ciao a tutti, ho un problema che non so affrontare e chiedo a voi.
Ho acquistato un dimmer con regolazione tramite potenziometro e devo
regolare la luminosità attraverso un microcontrollore.
Lasciamo perdere uscite pwm e quant' altro, devo fare in questo modo:
tre relè...il primo collega una resistenza da 470 k, il secondo quella da 300 e il terzo quella da 100 come nello schemino.
Naturalmente i relè si accenderanno uno alla volta.
voglio la massima luminosità? accendo il relè 1.
voglio la lampada spenta...tutti i relè spenti.

Il problema è quello di eliminare i relè, ma non so cosa mettere. Avevo in mente gli opto triac, ma non saprei come muovermi. Potete dare un' occhio al mio disegno nella terza parte per vedere se potrebbe essere una soluzione? oppure consigliatemi voi :-)
Non credo che i transistor vadano bene come interruttori digitali visto che l' unica alimentazione del dimmer è la 230 volt.
Aiutatemi, è l' unica strada che posso prendere.
Il micro non porta la massa, porta un +12 volt per accendere i relè, io devo solo realizzare un circuito senza relè, tutto qua.
grazie
Immagini allegate
Tipo di file: jpg dimmer.jpg‎ (29.1 KB, 7 visite)
__________________
www.labdomotic.com
Rispondi quotando
  #2  
Vecchio 10-25-2014, 08:47 AM
machine machine non è collegato
Roboter
 
Registrato dal: Jun 2008
Messaggi: 21
predefinito

Ma scusa, se hai un microcontrollore in gioco, avrai ben la SUA alimentazione, da utilizzare anche per qualche piccolo circuito esterno,no?

Riformula la domanda inserendo un po' più di informazioni.

Perché eliminare i relé? Se non dici il perché non si può neanche capire quali altre soluzioni escludere. Ad esempio, se è un problema di spazi, potresti continuare ad usare relé ma usandone di miniaturizzati visto che commuterai sicuramente solo pochi mA.

A tal proposito, non è che si può sostituire il potenziometro con qualsiasi cosa capiti sotto mano, dipende da cosa ci passa in quel potenziometro.

Tensioni? Correnti? Massa mettibile in comune con quella del microcontrollore o da tenere isolata?

Un triac o un optotriac (se serve massa isolata) vanno bene solo in casi molto particolari (nel potenziometro deve quanto meno passare tensione alternata). Al contrario con un transitor deve esserci necessariamente tensione continua, ma a tensioni gestibili dal transistor che sceglierai, e comunque dovresti mettere un optoisolatore.

Ricorda che chi ti legge non sa nulla della tua applicazione, devi essere decisamente più chiaro sul contesto d'uso.
Rispondi quotando
  #3  
Vecchio 10-25-2014, 11:32 AM
L'avatar di Emanuele Terrasi
Emanuele Terrasi Emanuele Terrasi non è collegato
Roboter Graduato
 
Registrato dal: Dec 2009
residenza: Palermo
Messaggi: 492
Blog Entries: 15
predefinito

Premetto che condivido la risposta che ti è stata data.
A questione vaga soluzione estemporanea: una fotoresistenza illuminata da 3 led accuratamente disposti dentro una scatola nera.
Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:37 PM.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.