.: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica  

Vai indietro   .: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica > Robotica > B.E.A.M.

B.E.A.M. Forum dedicato ai Robot in tecnologia BEAM.

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 08-10-2010, 10:55 AM
belloteo belloteo non è collegato
Roboter
 
Registrato dal: Aug 2010
Messaggi: 10
predefinito Celle solari e Solar Head

Ciao,
è il mio primo messaggio di questo forum.
ho letto vari siti riguardo i BEAM e sono rimasto colpito dai Solar Head, vederli muoversi verso la luce mi hanno impressionato! bellissimi!
Soprattutto quelli con il doppio movimento laterale e verticale.
Questo è il mio obbiettivo: il solar head 2dof (2 Degrees Of Freedom).
Il problema è che non trovo schemi di costruzione.
Non sono un tecnico, mi piace però l'elettronica e sto cercando nel poco tempo libero di capirla.
Comunque sia avevo due calcolatrici identiche solari alle quali ho smontato i pannellini (hanno anche la pila dentro, quindi funzionano ancora )
sono mancate Panasonic, ma ora non ricordo il codice, a piena luce di lampada ognuna spara circa 2,6V, in serie arriva a a quasi 5,2V (ovvio ).
Non so però quanti mA producano...le dimensioni saranno ad occhio circa 2,5x1 cm... ma molto approssimativo, è per dare idea della forma e della possibile dimensione.
Tutto questo per capire un pò a che punto mi trovo.
Ora, il problema è capire come funzionano un pò le cose in queste Solar Head.
Vediamo se ho capito qualcosa...
I pannelli devono fornire corrente al/i motore/i, giusto? Ma con una corrente così minima non potranno mai andare...quindi entra/no in gioco il/i condensatore/i, corretto?
In questa maniera le celle solari caricano lo caricano, al loro riempimento ci sarà poi qualcosa che "scatterà" (transistor??) e farà si che la corrente del condensatore/batteria sia sufficiente per far muovere il motore.
E' una cosa giusta? Lasciando stare i termini assolutamente non tecnici...
Vorrei prima di fare capire bene...
Invece, per gli occhi...non ho mai capito cosa sia meglio, perchè alcuni usano le fotoresistenze ed altri invece i fotodiodi.
Ieri sera ho provato un motorino delle mini 4wd (ricordate? ) che funziona a 3V (2 pile stilo), ma attaccando direttamente le celle solari sia in serie che in parallelo non dava il minimo segno di muoversi, non ho provato, per il tempo, prima a caricare un condensatore e poi attaccarlo al motore...forse questo avrebbe risposto alla domanda iniziale (ovvio..un condensatore con più capacità fa durare di più la solar head..ma penso ci metta più tempo all'inizio a caricarsi...)
Ps. Ma quei tipi di motorini elettrici da 3V vanno bene o sono troppo "consuma corrente"? I migliri quali sono? quelli dei lettori di floppy...dei lettori CD, dei vibra dei cellulari? dei lettori di cassette? giusto per riciclare quel che ho!
Vediamo un pò quanto mi distruggerete!!
Grazie anticipatamente delle vostre risposte

AGGIORNAMENTO:

Se volessi creare questo:
2DOF PowerSmart Head

i fotodiodi va bene questo (è l'ultimo in fondo) Photocells
e che tipo di Solar Cell mi consigliate sempre da qui Solar Cell

Ultima modifica di belloteo; 08-10-2010 a 02:27 PM
Rispondi quotando
  #2  
Vecchio 08-12-2010, 08:45 AM
greybear greybear non è collegato
Roboter Graduato
 
Registrato dal: Mar 2006
Messaggi: 314
Blog Entries: 4
predefinito

Ciao belloteo,

scusa il ritardo, ma sto rimettendo mano al sito ed al forum, per cui andiamo subito al sodo:

1. I motori delle mini4wd non vanno assolutamente bene perché assorbono tantissimo, anche 2 amper per quelli che conosco. A te servono motorini che consumano il meno possibile. Vanno bene quelli dei lettori CD di forma cilindrica, quelli dei vibratori dei joystick o dei cellulari. Ovvio che con un motorino di cellulare non puoi far muovere una testa da un etto

2. Lo schema che hai visto va bene, ma va alimentato o da una batteria o da una cella solare che alimenta un solar engine http://www.beamitaly.com/beamitaly/i...ymet/Symet.php e che a sua volta alimenta il circuito della testa.

3. Le tue celle solari sono molto piccole, quindi vanno bene solo per "teste" molto piccole. Puoi farcene ad esempio una ad un solo grado di libertà con motorini da cellulare o un po più grossi. Dipende tutto dall'efficienza dei motori.

4. Lo schema che vuoi usare usa i fotodiodi, per cui usa quelli (li trovi su robot-italy.com).

5. Per sapere quanti mA erogano le tue celle (a grandi linee), mettici in parallelo un potenziometro da 1K ed in parallelo al tutto, un multimetro digitale che misura la tensione. Esponi la cella al sole in posizione stabile per avere la massima tensione in uscita col potenziometro regolato al massimo (1K). Poi ruota il potenziometro fino a che la tensione non scenda del 10% circa. Stacca il potenziometro e misurane la resistenza con il multimetro. Con la legge di ohm calcola quanta corrente ci scorreva I=V/R. In questo modo saprai quanta corrente puoi chiedere alla tensione massima erogabile. Se invece metti la cella direttamente ai capi di un amperometro, puoi misurare la corrente max di corto circuito.

6. Se la testa è un po grossa e vuoi andare sul sicuro, puoi usare le celle solari (che hai citato) da 6V-16mA o 6V-60mA. Con la prima potresti avere un movimento più "a scatti" perché il solar engine ci mette più tempo a caricarsi.

Considera comunque che il massimo rendimento lo ottieni con la luce del sole.
Rispondi quotando
  #3  
Vecchio 08-12-2010, 01:55 PM
belloteo belloteo non è collegato
Roboter
 
Registrato dal: Aug 2010
Messaggi: 10
predefinito

Ciao grazie delle risposte.
Ora appena mi arrivano le celle solari provo a vedere un pò di cose in pratica.
Ma i motori dei CDrom a quanti Volt vanno e quanto consumano circa? Sono quelli che fanno girare il cd o quelli che muovono il carrellino?
Ho preso le celle solari da 3V a 45 mA. Le metterò in serie per fare 6 V.
Il fatto è che non capisco nei vari progetti in giro che celle solari usano ma perchè non li specificano, assurdo no?
Comunque ritornando al 2DOF PowerSmart Head che ti ho allegato, è solo la struttura senza alimentazione, giusto? perchè non è collegato a nessuna fonte di alimentazione... e non specifica quale pannello usare e tanto meno se devo fare un solar engine tra questi Solar Engine.
Grazie, ciao

Ultima modifica di belloteo; 08-12-2010 a 01:57 PM Motivo: Aggiunta richiesta motorini CD
Rispondi quotando
  #4  
Vecchio 08-12-2010, 03:11 PM
belloteo belloteo non è collegato
Roboter
 
Registrato dal: Aug 2010
Messaggi: 10
predefinito

Lo scopo è fare una cosa fantastica come questa!!
http://www.youtube.com/watch?v=uc1oPShY3XQ
Rispondi quotando
  #5  
Vecchio 08-12-2010, 03:13 PM
greybear greybear non è collegato
Roboter Graduato
 
Registrato dal: Mar 2006
Messaggi: 314
Blog Entries: 4
predefinito

In un lettore cdrom ci sono tre motori:

un brushless che fa girare il CD (non ci serve)
uno stepper che muove la testina (non ci serve)
un motore c.c. che apre il cassettino (ci serve )

Questo funziona a circa 3Vcc con qualche decina di mA e va bene per le nostre applicazioni.

Le celle solari non vengono specificate perché non le troveresti. Ogni anno o quasi trovi sempre modelli diversi con tecnologie differenti e comunque dipende dall'uso che ne fai e dalla potenza che ti serve.

Il solar engine lo è questo: http://www.beamitaly.com/beamitaly/i...ymet/Symet.php
Al posto del motore ci metti il solar head.
Rispondi quotando
  #6  
Vecchio 08-12-2010, 03:26 PM
belloteo belloteo non è collegato
Roboter
 
Registrato dal: Aug 2010
Messaggi: 10
predefinito

Quindi questo solar engine mi permette di alimentare quindi tutto il resto del circuito che ti ho postato... (ovviamente più le celle sono potenti e più fluidamente si muovono i motori..corretto?)
Ma il FLED è necessario? Mi indica solo che sta passando corrente giusto?

E poi posso aumentare la capacità del condensatore vero? Più grosso e più carica ho..già 0,1 F è tanto..


E' lo stesso questo Solar Engine Fled , vero? Solo che non vengono usati i due diodi, che come ho letto nel link che mi hai mandato si possono anche togliere per intensificare i cicli on-off del motore, però se è meglio non capisco perchè sono stati inseriti, solo per la caduta di tensione che ognuno ha (cos'era 0,7 v l'uno)

Ultima modifica di belloteo; 08-12-2010 a 03:47 PM
Rispondi quotando
  #7  
Vecchio 08-12-2010, 08:11 PM
greybear greybear non è collegato
Roboter Graduato
 
Registrato dal: Mar 2006
Messaggi: 314
Blog Entries: 4
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da belloteo Visualizza il messaggio
Quindi questo solar engine mi permette di alimentare quindi tutto il resto del circuito che ti ho postato... (ovviamente più le celle sono potenti e più fluidamente si muovono i motori..corretto?)
Esatto, ci mette meno tempo il condansatore a caricarsi.

Quote:
Originariamente inviata da belloteo Visualizza il messaggio
Ma il FLED è necessario?
No, fa da equivalente dello zener.

Quote:
Originariamente inviata da belloteo Visualizza il messaggio
Mi indica solo che sta passando corrente giusto?
No. Ti fa scattare il transistor al raggiungimento della V prevista.

Quote:
Originariamente inviata da belloteo Visualizza il messaggio
E poi posso aumentare la capacità del condensatore vero? Più grosso e più carica ho..già 0,1 F è tanto..
Si, ma più è grosso e più ci mette a caricarsi (è l'equivalente di una bottiglia sotto un rubinetto)

Quote:
Originariamente inviata da belloteo Visualizza il messaggio
E' lo stesso questo Solar Engine Fled , vero? Solo che non vengono usati i due diodi, che come ho letto nel link che mi hai mandato si possono anche togliere per intensificare i cicli on-off del motore,
Vero, ma solo perché il condensatore si scarica ad una tensione più bassa quindi hai meno energia a disposizione.

Quote:
Originariamente inviata da belloteo Visualizza il messaggio
però se è meglio non capisco perchè sono stati inseriti, solo per la caduta di tensione che ognuno ha (cos'era 0,7 v l'uno)
0,6+0,6+Vz. Ho solo alzato la Vz di 1,2V altrimenti il motorino no aveva potenza a sufficienza.
Rispondi quotando
  #8  
Vecchio 08-13-2010, 09:45 AM
belloteo belloteo non è collegato
Roboter
 
Registrato dal: Aug 2010
Messaggi: 10
predefinito

greybear, grazie delle risposte, sei proprio gentile e competente!
Ieri sera sono andato al Re Merlino per comprare una pompa ad immersione (va beh..centra poco con qui ) e mi sono imbattuto in uno scaffale pieno di torce/portachiavi....a celle solari!!! 4,9€ ....circa 5cmX3cm...non ho saputo resistere...l'ho presa!!!! smontata a casa...cella solare non mi ricordo la marca...ma che in piena luca eroga la bellezza di 6,5V !!!!!!!!! in più nella torcia si recuperano anche 3, dico 3, led ad alta luminosità....più una batteria e un bottone per chiudere i circuiti...direi che è stato un ottimo acquisto no??
Proverò a vedere quanti mA eroga la cella solare secondo quanto mi hai detto...per il progetto che ho intenzione di fare quindi questa cella solare da 6,5V (senza carico) va bene, vero? Al posto del led...che zener dovrei mettere? ne ho di zener a disposizione....
Rispondi quotando
  #9  
Vecchio 08-13-2010, 11:01 AM
greybear greybear non è collegato
Roboter Graduato
 
Registrato dal: Mar 2006
Messaggi: 314
Blog Entries: 4
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da belloteo Visualizza il messaggio
... e mi sono imbattuto in uno scaffale pieno di torce/portachiavi....a celle solari!!! 4,9€ ....circa 5cmX3cm...
Questa è una bella notizia, appena posso ci passo anche io

Quote:
Originariamente inviata da belloteo Visualizza il messaggio
... bellezza di 6,5V !!!!!!!!! in ... 3, dico 3, led ad alta luminosità....più una batteria e un bottone per chiudere i circuiti...direi che è stato un ottimo acquisto no??
Direi si si! Hai anche risparmiato almeno 10 euro di corriere.

Quote:
Originariamente inviata da belloteo Visualizza il messaggio
Al posto del led...che zener dovrei mettere? ne ho di zener a disposizione....
Uno zener con valore di soglia uguale alla tensione di alimentazione del circuito della testa.

Ultima modifica di greybear; 08-13-2010 a 11:30 AM
Rispondi quotando
  #10  
Vecchio 08-13-2010, 11:33 AM
belloteo belloteo non è collegato
Roboter
 
Registrato dal: Aug 2010
Messaggi: 10
predefinito

Devo polarizzarlo inversamente per fargli fare il suo effetto a valanga, corretto?
Per capire le teoria..lo zener da 3.3v rimane chiuso fino a che la tensione al suo capo non arriva o supera i 3.3v , e fa passare corrente ma costante a 3.3v nonostante abbia magari 6v in ingresso...giusto o è sbagliatissimo?
Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 06:12 PM.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.