.: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica  

Vai indietro   .: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica > Robotica > Robotica Generale

Robotica Generale Questo Forum e' dedicato agli argomenti di Robotica Generale che comprende, quindi, sia la Meccanica che l'Elettronica.

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 05-30-2011, 10:03 PM
L'avatar di Iridium
Iridium Iridium non è collegato
Nuovo Roboter
 
Registrato dal: May 2011
residenza: Genova
Messaggi: 7
predefinito Consiglio alimentazione motore

Buonasera,
chiedo scusa in anticipo se chiedo consiglio su un argomento molto gettonato qui nel forum, ma spulciando i vari post non sono riuscito a chiarirmi del tutto le idee. Se c'è già la risposta da qualche parte, mi basta il link!

Come primo progetto per la mia Arduino volevo realizzare un ascensore giocattolo. Il motore che ho a disposizione ha le seguenti caratteristiche:
- Tensione di funzionamento 1,5 - 3 Vdc, nominale 3 Vdc
- Corrente senza carico 0,3 A, sotto carico 1,33 A
Per pilotarlo (in PWM) ho pensato di utilizzare un L298, ma ho un dubbio sull'alimentazione: vorrei utilizzare un unico alimentatore, ad es., da 9V con cui alimentare sia la Arduino che il motore, qual'è il sistema migliore per ridurre la tensione ai 3V richiesti dal motore? Posso usare un regolatore lineare tipo l'LM317 o essendo la differenza troppo grande meglio uno switching?

Grazie!
__________________
Non vedere l'icona stare ferma, ma vedere lo stare fermo
Rispondi quotando
  #2  
Vecchio 05-31-2011, 06:43 AM
L'avatar di Emanuele Terrasi
Emanuele Terrasi Emanuele Terrasi non è collegato
Roboter Graduato
 
Registrato dal: Dec 2009
residenza: Palermo
Messaggi: 494
Blog Entries: 15
predefinito

Secondo me è come usare delle casse da 50W con un amplificatore da 200: basta evitare di alzare troppo il volume e tutto va bene. Se il PWM funziona bene a primo colpo, basta limitare l'escursione del relativo valore per non sovralimentare il motore. Per le prime prove puoi mettere una resistenza in serie al motore oppure usare una piccola batteria separata per non mandarlo "fuori giri". Però non sono troppo sicuro di quello che sto dicendo, forse ci potrebbero essere problemi di risoluzione del PWM, ondulazioni ai poli della batteria, vibrazioni del motore o altro, però siccome non costa nulla sarebbe la prima strada da provare.
Rispondi quotando
  #3  
Vecchio 05-31-2011, 07:20 AM
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Moderator
 
Registrato dal: Mar 2006
residenza: Roma
Messaggi: 2,133
Blog Entries: 1
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Iridium Visualizza il messaggio
qual'è il sistema migliore per ridurre la tensione ai 3V richiesti dal motore? Posso usare un regolatore lineare tipo l'LM317 o essendo la differenza troppo grande meglio uno switching?
Il 298 richiede una tensione minima per l'alimentazione del motore pari a Vih+2.5V, Vih (tensione per 1 logico) tipicamente vale circa 3.5V il che ci porta ad una tensione minima per i motori di 6V.
Puoi alimentare il tutto, Arduino e L298, con 6.5V stabilizzati purché la sorgente sia in grado di fornire almeno 2A, un L200 dotato di idonea aletta di raffreddamento va bene.
Tieni presente che sul 298 come minimo perdi 1.5V alle basse correnti e oltre 2V per le correnti maggiori di 1A, il che porta la tensione ai capi del motore a meno di 5V, è un leggero overvoltage e non ci sono particolare problemi se eviti di fargli assorbire più della corrente massima ammessa.
Rispondi quotando
  #4  
Vecchio 05-31-2011, 08:10 PM
L'avatar di Iridium
Iridium Iridium non è collegato
Nuovo Roboter
 
Registrato dal: May 2011
residenza: Genova
Messaggi: 7
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da astrobeed Visualizza il messaggio
Il 298 richiede una tensione minima per l'alimentazione del motore pari a Vih+2.5V
Avevo letto il datasheet del 298, ma non avevo fatto caso al legame tra Vs e Vih, grazie!

Quote:
Originariamente inviata da astrobeed Visualizza il messaggio
, Vih (tensione per 1 logico) tipicamente vale circa 3.5V il che ci porta ad una tensione minima per i motori di 6V.
Qui ho bisogno di un chiarimento ... se uso un'uscita TTL dell'Arduino, non sono a 5V? (ovviamente con il PWM al 100%). Devo ridurre la tensione con una resistenza di pull-up?
La conclusione è quindi che il 298 non è adatto per pilotare motori con un V così basso? C'è qualche altro integrato che si presta meglio? Scusa per le domande da niubbo

Quote:
Originariamente inviata da astrobeed Visualizza il messaggio
... non ci sono particolare problemi se eviti di fargli assorbire più della corrente massima ammessa.
Ehm ... come faccio ad evitarlo? Uso i pin di current sensing e "spengo" via sw?

Grazie in anticipo per le risposte!
__________________
Non vedere l'icona stare ferma, ma vedere lo stare fermo
Rispondi quotando
  #5  
Vecchio 05-31-2011, 08:19 PM
L'avatar di Iridium
Iridium Iridium non è collegato
Nuovo Roboter
 
Registrato dal: May 2011
residenza: Genova
Messaggi: 7
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Emanuele Terrasi Visualizza il messaggio
Secondo me è come usare delle casse da 50W con un amplificatore da 200: basta evitare di alzare troppo il volume e tutto va bene. Se il PWM funziona bene a primo colpo, basta limitare l'escursione del relativo valore per non sovralimentare il motore. Per le prime prove puoi mettere una resistenza in serie al motore oppure usare una piccola batteria separata per non mandarlo "fuori giri". Però non sono troppo sicuro di quello che sto dicendo, forse ci potrebbero essere problemi di risoluzione del PWM, ondulazioni ai poli della batteria, vibrazioni del motore o altro, però siccome non costa nulla sarebbe la prima strada da provare.
Grazie per il consiglio, essenziale, ma probabilmente efficace come primo tentativo. Sinceramente mi spaventa un po' non limitare per via circuitale il possibile ingresso al motore: visto che il PWM lo governerei via sw, se metto un bug, friggo il motore!
Grazie comunque!
__________________
Non vedere l'icona stare ferma, ma vedere lo stare fermo
Rispondi quotando
  #6  
Vecchio 06-01-2011, 08:36 AM
L'avatar di Iridium
Iridium Iridium non è collegato
Nuovo Roboter
 
Registrato dal: May 2011
residenza: Genova
Messaggi: 7
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Iridium Visualizza il messaggio
Ehm ... come faccio ad evitarlo? Uso i pin di current sensing e "spengo" via sw?
OOPS! ho visto adesso che l'L200 permette anche di regolare la corrente. A questa almeno mi sono risposto da solo ...
__________________
Non vedere l'icona stare ferma, ma vedere lo stare fermo
Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Tag
arduino, lm317, motore dc

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 12:26 AM.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.