.: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica  

Vai indietro   .: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica > Blogs > L'angolo di Caronte...

Rate this Entry

Dronio Parte 4

Submit "Dronio Parte 4" to Twitter Submit "Dronio Parte 4" to Facebook
Posted 04-07-2012 at 02:05 AM by Caronte

Ormai è quasi finita la costruzione. In questa fase montaggio di tutta l'elettronica. Cliccare sulle foto per la cronologia completa di realizzo.

Ciao

Antonio












Posted inUncategorized
Visite 5437 Comments 7 Email Blog Entry
« Prec.     Main     Seguente »
Total Comments 7

Comments

  1. Old Comment
    Ci sono delle idee molto interessanti. Come quella basetta tonda per i collegamenti. Ora io di quadricotteri, e di apparati volanti in genere, non ne capisco nulla. Una volta lessi che per i quadricotteri sono necessarie due eliche "normali" e due eliche con il verso opposto, cioè due eliche sinistrorse e due destrorse.. mi è parso un po strano. Poi che motori hai usato? Sono dei brushless immagino. E le schede di controllo cosa sono? Sono curioso perchè uno di questi aggeggini mi piacerebbe proprio costruirlo, fai una "lista della spesa" !
    Posted 04-07-2012 at 05:47 PM by CyB3rn0id CyB3rn0id non è collegato
  2. Old Comment
    L'avatar di Emanuele Terrasi
    Bellissimo, sequenze chiare e tecnica invidiabile. Premesso che non so nulla di volo, controllerei la successione delle eliche snis/des.
    Posted 04-07-2012 at 08:06 PM by Emanuele Terrasi Emanuele Terrasi non è collegato
  3. Old Comment
    Chiedo venia! Non avevo letto la cronistoria dall'inizio sul tuo sito! Ok ok!
    Posted 04-07-2012 at 11:57 PM by CyB3rn0id CyB3rn0id non è collegato
  4. Old Comment
    L'avatar di Caronte
    Intanto

    Ciao Ragazzi

    e come sempre grazie per il Vs. interesse.

    Per Gianni. Come hai letto nel mio sito questo sarà un progetto che 'più open source di così si muore' .

    Brushless. Nell'ultimo anno mi sono preso un gran 'beretta'(nel mio dialetto= un fortissimo innamoramento) su questi motori. Li ritengo fantastici.

    Per quanto concerne le eliche sono appositamente studiate per questo tipo di velivoli. Quelle che uso sono le Gaui (ma le migliori sono quelle delle MikroCopter). Indipendentemente dall'assetto di volo (4/8 propulsori e/o volo a croce, volo perpendicolare) devono essere in asse uguali e contrapposte.

    A breve proseguirò, anzi a brevissimo, e pubblicherò tutto: voglio provare a fare il primo volo nel prossimo week end. Mi sono fatto pure socio del club volo a vela della mia città. Due motivi: gente simpatica e aperta con moltissima esperienza in questo ambito e.... mia moglie non avrebbe preso bene la rottura di uno dei suoi preziosi vasi

    Comunque pubblico tutto fino all'ultima vite, così svolazziamo tutti come le zanzare che ci sono qui da me in estate!

    Ciao Ragazzi!!! E sempre grazie per il supporto!

    Antonio
    Posted 04-08-2012 at 12:26 PM by Caronte Caronte non è collegato
  5. Old Comment
    Dato che ti piace fare questi lavori, mi permetto di consigliarti la sega circolare da banco Proxxon KS-230, con un set di dischi vari. Butterai il seghetto a mano e il trapanino col disco, farai dei tagli precisi ed impeccabili con sforzo zero, e diventerà il tuo attrezzo preferito. Te lo garantisco al limone. Sono cento euro ottimamente spesi.
    Posted 04-09-2012 at 12:03 PM by CyB3rn0id CyB3rn0id non è collegato
  6. Old Comment
    L'avatar di Caronte
    Se me lo dici tu ci credo. Devo essere sincero che le avevo da un'occhiata....
    Ok. La compro!

    Grazie per la dritta

    Ciao

    Gianni
    Posted 04-09-2012 at 01:25 PM by Caronte Caronte non è collegato
  7. Old Comment
    E' una mano santa te lo assicuro. La lama che esce di serie serve solo per il legno. Ti do i codici delle lame che ho acquistato io, consigliate da esperti, e con le quali mi sono trovato benissimo:

    NO 28016 (10 denti, metallo duro, 1mm di spessore): ci taglio l'alluminio fino a 2 - 3 mm di spessore. Mi sembrava strano che una lama a 10 denti andasse bene per questo lavoro... difatti quando me la consigliarono avevo dei forti dubbi... poi invece mi sono dovuto ricredere.

    NO 28011 (80 denti, mezzo millimetro di spessore, metallo duro), la uso per tagliare i PCB, affilatissima e di una precisione unica. Per usarla però devi smontare il supporto di protezione della lama, dato che il taglio che fa è davvero sottile (0,5mm) e il pezzo non passa attraverso il lamierino che mantiene la protezione. Ci taglio pure il plexiglass e il PVC espanso.

    Queste due costicchiano (intorno ai 20 euro l'una)... ma sono eccezionali, quando tagli i lamierini di alluminio ti provoca una sensazione di godimento.

    Poi ho comprato una NO 28020, in acciaio speciale, che fin'ora non ho mai usato e non so dirti, è una lama per utilizzo generico ma fin'ora non ne ho avuto bisogno dato che taglio solo alluminio, pcb e plasticume vario.

    Usa sempre occhiali e guanti e tieni a portata di mano un bidone aspiratutto (la KS230 ha il collegamento diretto per il bocchettone dell'aspiratutto... hanno pensato a tutto nei minimi dettagli). E' una sega circolare "mini", piccolina, ma per questi lavori da il meglio di se, proprio perchè è ultraprecisa.
    Posted 04-09-2012 at 01:49 PM by CyB3rn0id CyB3rn0id non è collegato
 

Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 10:04 AM.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.