.: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica  

Vai indietro   .: robotitaly.NET :. - la community italiana sulla robotica > Blogs > L'angolo di Caronte...

Rate this Entry

NEW CONTROLLER 2 LA VENDETTA 2a Parte

Submit "NEW CONTROLLER 2 LA VENDETTA 2a Parte" to Twitter Submit "NEW CONTROLLER 2 LA VENDETTA 2a Parte" to Facebook
Posted 01-07-2013 at 11:40 PM by Caronte
Updated 01-30-2013 at 08:44 PM by Caronte

.... Continua dal Precedente .....


Pian pianino....

Ho completato sia la basetta del circuito di alimentazione ed il suo 'shield' per 'una parte' della comunicazione che avverrà con protocollo RS485.



Un piccolo dettaglio....


Constatato che i due strip femmina posti a lato della basetta, quando viene inserito lo shield offrono un discreto ancoraggio, l'unico aggorgimento da prendere è mettere un solo fermo per evitare che scivoli in basso uscendo dai contatti (catastrofe!!!) quando sarà montato nel pannello (che starà 'a testa in giù):


....


... Continua ....


Il disegno l'ho fatto sia perchè, una volta ritagliato, mi è servito da dima per la foratura, sia per vedere l'area utile di circuito che avevo per i componenti (in verdino).

Quindi l'ho finita:


Niente di che per carità, però mi è servito veramente tempo per posizionare tutti i connettori nella maniera ottimale per 'servire' i vari utilizzatori con il minor numero di cavi. Per farlo ho usato la basetta, 1 chiodo e dello spago....

1 Connettore di gestione del Megaservo
2 Porte I/O
3 Interrutore On/Off
4 Circuito di protezione (vedi schema elettrico in basso nel presente post)
5 Connettori di alimentazione diretta (nota 1) alle Plc Board e al Touch Screen
6 Relè 12 Volt
7 7806 Regolatore di tensione VIn Megaservo (nota 2)
8 7812 Regolatore di tensione per bobina del relè (nota 3)
9 Mosfet per gestire ?
? Prossima puntata (ma è veramente na....)

Nota 1 - La tensione di ingresso viene inviata direttamente a questi utilizzatori, in quanto sono dispositivi già 'di fabbrica' ben protetti.
Nota 2 - Questo regolatore non è filtrato in quanto la tensione può variare
negli ambiti previsti dalle specifiche del componente che viene alimentato, il megaservo. Prima di usare il 7806 ho fatto diverse prove di assorbimento: picco massimo 0,90 A nel punto di massima sollecitazione, ovvero il joystick in esercizio nel verso destro dove non c'è nessun appoggio.
Nota 3 - Il relè è usato per disconnetere il megaservo quando non in esercizio e in posizione di riposo nel suo vano. Viene gestito tramite I/O del Plc.

Circuito di protezione tratto dal datasheet del componente:


Poi lo 'shield' per la comunicazione, attualmente con una sola 485 (tra l'altro senza SN perchè mi arrivano domani o dopodomani) e ancora da finire (ma per procedere con gli esperimenti va più che bene...):



Passiamo all'ultima 'placchetta' cioè quella delle due db9 per programmare i plc e dei due pulsanti di reset.

Piccolo Collage di costruzione:


1 Dopo aver ben misurato, verificato la posizione dei fori e di conseguenze le viti ognuna di facile accesso, l'altezza ecc. ho ricavato la basetta
2 L'ho forata, limata nei bordi e smussata negli angoli (mi piace così..)
3 Tracce dei fori per i passacavi
4 Bussole filettate inserite nel pannello dove avvitare le viti e i distanziali di supporto
5 Fori definitivi per i passacavi
6 Passacavi.

Poi ho saldato i connettori, pulsanti e led:



Poi.... appunto.... ho fatto passare sti cavi....


Quindi ho finalmente avvitato la placchetta al suo posto:


Quindi ho tagliato il cavo nel punto giusto (giusto giusto...pochi centimetri questa volta no cavi arrotolati ehh.ehh...), saldato la db9 maschio quindi ho montato il suo involucro:


Poi ho alimentato sia il Plc vergine, sia la board vergine (questa la prima accensione in assoluto di entrambi), ho implementato il codice di Arsenio II e... tadaaaa funziona (A vria vedar! Tradotto con Google dal dialetto ferrarese all'italiano "Vorrei vedere!"):


Notte...notte...

A domani

Ciao!

Eccomi.

Ho fatto una carontata, o meglio, stavo per farla. Ho bisogno di un plc diverso per il mio scopo, non di due (pensavo che sdoppiare 'le fatiche' rendesse più veloce il sistema ma poi Marnic mi ha fatto riflettere) e ho deciso di sostituirla. Quella nuova volevo usarla per un altro scopo ma adatterò le altre due che è fattibile. Meglio essersene accorti in tempo.

Ho preparato una porta USB per il pannello (il frontalino è venuto uno schifo perchè la 'finestrella' per l'Usb mi è 'scappata più grande di 1,5 mm.: lo cambierò!). Aggiungo che spero di non doverla usare (poi spiegherò il perchè) ma, nel caso c'è già, basta saldarla.


Poi ho portato fuori le porte che mi interessano nella nuova scheda, le ho collaudate (OK!), quindi ho montato la nuova board, collegato l'alimentazione e testata (OK!).


poi ho fatto ordine tagliando i fili in eccesso, ho collegato la scheda di alimentazione, testato le tensioni, simulato un corto, eccetera quindi ho collegato screen e scheda del plc:


poi, ho acceso e ha funzionato tutto al primo colpo (era ora!). Tutto ok, tensioni dei regolatori di tensione, del circuito relè e mosfet... insomma ora sono più tranquillo (anche nella mia testa, anzi e più precisamente nel solo neurone che ho nella testa).

Ora si deve programmare il plc perchè è diverso rispetto all'altro, ma dovrebbe andare tutto liscio. Quindi schedà relè e collegamento, commutatore e potenziometro.

...e poi cercherò di fare un breve focus sulla OnScreenBoard..... che la vedo molto difficile ancora in questo momento (ma non ho detto impossibile). Vedremo. Intanto per oggi mi accontento.


CiaooOOOOO!!!!

Antonio

Oggi ho dedicato la maggior parte del tempo al.... focolare ma comunque ho finito gli ultimi.... 'ciappini'! Ho progettato, costruito e montato la scheda joystick e finito i collegamenti.


-->


--->


---->


Poi ho provato la scheda, il servo, ecc. beh... insomma... incredibile ma vero tutto funziona. Mah!

Alla prossima

Ciaooooo

Antonio

14/01/2013

Ieri sera qualche altro piccolo passettino. L'interfaccia del touch screen.

Il progetto è questo (ovviamente critiche, consigli, ecc. sempre ben accetti):


Ho iniziato a scrivere del codice (era ora!!!!) e già che c'ero ho adattato a leggio la base di prova della consolle:


e ho buttato giù la prima (non è un granchè, lo so, ma è la versione 0.0.1....) che è quella che mi serve subito per provare i motori:



quindi...

Aspetta un attimo, sono le 13:41, il prossimo appuntamento ce l'ho alle 15:30.... c'ho un'oretta.... ci sentiamo stasera, devo assolutamente fare una cosa, è più forte di me!

Ciaooo

Antò


Citazione:
Orginalmente inviato da Caronte


Quote:
..... Aspetta un attimo, sono le 13:41, il prossimo appuntamento ce l'ho alle 15:30.... c'ho un'oretta.... ci sentiamo stasera, devo assolutamente fare una cosa, è più forte di me!


C'eravamo lasciati così 48 ore fa.... Più forte di me..... lasciare quei coperchi di plastica, vedere l'usb (sarebbe una vera sconfitta, spero più avanti di spiegarvi con piacere perchè) e anche il foro sbagliato della porta, i due reset (ne basta uno di db9 perchè il plc sarà uno solo), poi....
Poi c'è che non voglio, o meglio, voglio che il toucc screen si 'smanazzi' il meno possibile. Chiaro che bisognerà agire per forza su di esso per alcune opzioni, ma quelle più frequenti, come il cambiare da una interfaccia ad un'altra, variare la luminosità dei faretti del rov, cambiare la modalità siano più immediate e dispensino almeno da queste gravosità il monitor a tocco.
Cosa ho aggiunto in sintesi: un commutatore a 10 posizioni. Questo agirà sulle I/O del plc (tanto di quelle ce ne sono a gogo... bisogna pur utilizzarle no?). Cosa ho tolto: un pulsante per il reset e relativa db9. Ora è tutto più ordinato e, che non guasta, più piacevole alla mia vista. Che è importante. L'entusiasmo si nutre anche del vezzo...

Collage di foto che illustrano il cambiamento. Per farlo ho riciclato una lastra che apparteneva alla ...... prima consolle di comando costruita per il primo rov!!! Mai buttata! Ricordo a chi non lo sa che il primo rov era fatto con le pompe sommerse da camper/sentina e fu una completa, totale, iper catastrofe!!! S'inabbissò nella vasca da bagno! Ci rimasi male ma quello fu l'inizio!
Da questa lastra ho ricavato le placche, fatto nuovi distanziali e.... beh... ci sono tutte le foto con ogni fase:









Ciaooo!

Antonio

30/01/2013 FINITO! .... Il controller.....

Finita e.... programmata.

Volendo ed in rapporto c'ho messo di più a programmare il plc/Touch Screen (per brevità d'ora in poi TS) che a farla. O attenzione, niente di difficile (se ci riesco io......) ma bisogna fare le cose perbenino. Il touch screen comunica in seriale e NON volevo assolutamente avere ritardi nell'invio dei comandi veri al rov ma..... nello stesso tempo volevo fossero rappresentati in maniera vera ed efficace (sennò a che se serve tutto l'ambaradan?). Contemporaneamente (e questo è un problema, anzi era, ora che ho imparato) volevo leggere gli adc in maniera ottimale ed inviarli senza errori al rov(dopo i regolatori dei motori se ne hanno a male...). Ho fatto anche una prova o due di lettura di sensore (un accelerometro 2 assi) che non userò sul rov ma tanto per capire se anche qui il PHISICAL LAYER ( Sergio vedi che dai e dai imparo...) ovvero la RS485 funzioni bene e..... beh:FUNZIONA!

N'somma sono contento. Praticamente è già fatta! Mancano solo pochi dettagli essenziali: il rivestimento con moquette a pelo lungo della valigia, una scheda audio per avere la propria musica preferita durante le sessioni, un'affettatrice a scomparsa per tagliare il crudo per la piada in sito, luce strobo effetto disco poi ci siamo.

ScherzooooOOO!!!!!!
MANCA IL ROV!!!

Sembra che faccia apposta ma avevo più paura di avere problemi sul controllo che costruire il 'sottomarino'. Forza e coraggio si procede.

La valigia (ON Screen a parte) è completa e funziona.

OK. Ecco l'interfaccia grafica (versione 'seria' 1.0.0):


E qui la medesima con 'pallini' di descrizione:



1 SLIDER ED INTERFACCIO SETTINGS PARAMETRI MOTORI

I motori sono 6 ciascuno tarabile tramite questi slider.

2 MODALITA' e VALORI DI UTILIZZO

In plancia ci sono 2 commutatori: 1 a levetta ed uno rotativo (quest'ultimo graficamente rappresentato in basso al TS). Con il primo commutatore si va ad impostare la modalità di esercizio del rov.
NEUTRAL: come la Svizzera, ovvero deg dal gas! Il plc non fa niente: quello che comando via joystick va direttamente ai motori.
INVERTED: i motori di propulsione agiscono in diagonale in questa modalità.
HOVERING: attivo l'IMU di bordo ed il rov viene mantenuto nell'ultima quota in allineamento (almeno si spera....)
L'altro Commmutatore, quello rotativo, ha anch'esso la modalità Neutral (vedi sopra) ma può essere posizionato anche su:
BLOCKED: vengono impostati i valori 'personalizzati' di ogni motore e la sessione di utilizzo avviene in base a questi.
PROGRAM: viene usato un 'programma' di valori prestabilito (tipo lavatrice) di parametri già impostati. Utile per immersioni in acqua dolce e in mare.

3 SENSORI DI BORDO

Temperatura interna, esterna e naturalmente la profondità. °Celsius e Metri

4 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEL COMMUTATORE

Facoltativo ma ci sta bene....

5 SIMULAZIONE DI PROSSIMITA' DI OSTACOLI

Per ora un sogno ma ad oggi con la possibilità di diventare realtà. Sensori a bordo indicano sui 4 lati l'avvicinarsi di un ostacolo, scoglio, ecc entro i due metri dal rov. Se riesco a fare questo allora non sono più niubbo.

6 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEGLI ASSI DEI JOYSTICK

Per vedere subito se rispondono

7 PROGRESS BAR FARI ROV

Potenza regolabile dal potenziometro e qui rappresentata.

8 APRO E CHIUDO IL JOYSTICK LATERALE

Mi piace. Poi non consuma quasi niente in più (picco a 0,86 A se vai tutto a destra).

9 VISUALIZZATORE DI ASSETTO DEL ROV

Ebbene si, funziona e va ma non c'è perchè sennò avrei dovuto mostrare il nuovo rov, attualmente solo sulla carta. Prima lo faccio poi lo mostro.


Filmatino di prova che ho fatto col cellulare. Portate pazienza, nn sono un regista. IL VIDEO E' QUI.





VAI AL PRECEDENTE
Posted inUncategorized
Visite 9248 Comments 4 Email Blog Entry
« Prec.     Main     Seguente »
Total Comments 4

Comments

  1. Old Comment
    L'avatar di Emanuele Terrasi
    Creatività tecnica e anche artistica, secondo me.
    Posted 03-25-2013 at 11:40 AM by Emanuele Terrasi Emanuele Terrasi non è collegato
  2. Old Comment
    L'avatar di Caronte
    Sempre troppo buono Emanuele! Grazie!!!! Purtroppo ho una piccola battuta d'arresto in questo periodo: i PIC!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Sto letteralmente impazzendo ma finalmente (dopo 30 giorni) sto inndo a cavare 'qualche ragno dal buco'. Insomma... mi sono innamorato dei Pic!!!!!.

    Presto su queste pagine un robot.... PIC!!!!

    A presto e ancora grazie!

    Antonio
    Posted 03-26-2013 at 09:04 PM by Caronte Caronte non è collegato
  3. Old Comment
    L'avatar di egimil

    Creativita'

    Bisogna ammettere che "Lei" e' una montagna di creativita' e fantasia oltre alla buona volonta' di sperimentare.
    Complimneti
    Posted 01-17-2014 at 08:46 PM by egimil egimil non è collegato
  4. Old Comment
    L'avatar di Caronte

    Creativita'

    'La' ringrazio, troppo buono. Effettivamente la fantasia non mi manca!

    Grazie !

    Ciao

    Antonio
    Posted 01-17-2014 at 09:34 PM by Caronte Caronte non è collegato
 

Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 09:51 AM.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.